AU PAIR IN AUSTRALIA

AU PAIR – Che cosa significa?

canguro

AU PAIR espressione francese che, letteralmente, significa alla pari. Migliaia di giovani di tutto il mondo soggiornano in un altro paese con questo sistema poiché è sicuramente il modo più efficace, economico e sicuro per vivere in un paese straniero. Si vive presso una famiglia dove, in cambio di 25/35 ore di lavoro settimanali – cura dei bambini e leggeri lavori domestici – si riceve vitto, alloggio in camera privata ed un compenso settimanale.
I requisiti richiesti per poter soggiornare alla pari in Australia sono:

  • Età 18 – 30 anni
  • Essere celibi e senza figli
  • Esperienza con bambini
  • Essere flessibili, amichevoli e di mentalità aperta
  • Conoscenza intermedia della lingua inglese
  • Disponibilità di 6 mesi
  • Patente di guida (non essenziale)
  • Non fumare
  • Avere il passaporto

DOVE:

in tutta Australia, principalmente a Sydney, Melbourne, Brisbane and Perth e dintorni (dove vivono la maggior parte degli australiani) ma anche in piccole cittadine o zone rurali. Viene richiesta flessibilità per quanto riguarda la destinazione finale anche se si farà il possibile per assecondare le preferenze.

Au pair in Australia dettagli del programma

 

Doveri -Tempo libero – Ore di lavoro e compenso

 

DOVERI Le ore d’aiuto richieste sono circa 25/40 alla settimana più due sere di baby-sitting. Oltre alla cura dei
bambini, aiutare alla mattina, intrattenerli durante le ore libere,portarli fuori ecc, dovrai essere disponibile a svolgere i leggeri lavori domestici d’ogni giorno quali:riordinare la cucina, passare l’aspirapolvere, spolverare, stirare ecc. In genere, le ore di lavoro dedicate ai lavori domestici sono solo una piccola parte dei compiti richiesti all’au pair,questi verranno comunicati prima della partenza. L’au pair sarà inoltre responsabile di tenere in ordine e pulita la propria camera. Il tempo dedicato a questo non sarà conteggiato nelle ore di lavoro.
TEMPO LIBERO Il tempo libero è molto: varie ore durante il giorno, almeno un giorno completamente libero – molto spesso tutto il week end – e quasi tutte le sere.

ORE DI LAVORO E COMPENSO SETTIMANALE 25/40 ore di lavoro settimanale più due sere di baby sitting. Il compenso settimanale verrà accordato prima di partire come segue:

AUD 170-200 fino a 30 ore di lavoro

AUD 255 fino a 35 ore di lavoro

AUD 340 fino a 40 ore di lavoro

Lingua – Patente di guida – Fumo – Telefono

 

LINGUA È un requisito fondamentale avere una conoscenza intermedia dell’inglese. La famiglia parlerà -via skype- con l’au pair prima di prender una decisione.Inoltre, dato che si dovrà passare del tempo da soli con i bambini, è essenziale essere in grado di comunicare. Siamo a disposizione per verificare il livello di conoscenza della lingua. Nel caso in cui il livello non
fosse sufficiente, consigliamo di frequentare un corso direttamente nel paese ospitante della durata di 3-4 settimane. (informazioni e prezzi a richiesta).
PATENTE DI GUIDA
Molte famiglie richiedono ragazze che hanno la patente di guida e sono disponibili a guidare in Australia, si guida a sinistra.
DEDICATO A CHI FUMA
Le famiglie australiane non accettano aupair che fumano. Se fumi non potrai partecipare questo programma
TELEFONO

Non utilizzare mai il telefono della famiglia per telefonate personali, soprattutto all’estero. Le famiglie ricevono una bolletta dettagliata che specifica tutte le telefonate fatte ed i relativi costi. Le telefonate effettuate verranno addebitate. Chiedere sempre il permesso prima di telefonare.

 

Corsi di lingua Periodo di permanenza Passaporto e visto

CORSI DI LINGUA
Non sempre è possibile frequentare un corso di lingua durante il periodo di soggiorno in famiglia. Dipende se è disponibile una scuola che abbia orari compatibili con gli orari di lavoro. La famiglia vi indicherà la scuola più vicina ed economica. Consigliamo, quando è possibile, di iscriversi ad un corso: oltre a migliorare la conoscenza della lingua, avrete la possibilità di incontrare più facilmente altri studenti.
PERIODO DI PERMANENZA
6 mesi. Nel caso si volesse soggiornare per un periodo più lungo, dopo sei mesi, si cambierà famiglia (incluso nel prezzo) oppure si potrà trovare un lavoro alternativo. Il periodo massimo di permanenza in Australia è 1 anno.
PASSAPORTO E VISTO
Per poter lavorare come au pair in Australia, è necessario avere il passaporto ed ottenere il “working holiday visa”. Le restrizioni del visto sono: lavorare massimo 6 mesi per lo stesso datore di lavoro e frequentare un corso a tempo pieno di massimo 4 mesi. Il visto dura un anno. Il visto si ottiene on-line. Per maggiori informazioni, eventuali aggiornamenti ed approfondimenti sul visto visitare il sito: www.immi.gov.au.

Consigli Spese Assistenza sanitaria

CONSIGLI PER UN SOGGIORNO ALLA PARI Un esperienza all’estero aiuterà moltissimo a migliorare la conoscenza della lingua straniera e l’esperienza sarà molto gratificante e verrà ricordata per tutta la vita. È molto importante però considerare che si andrà a vivere in un ambiente molto diverso da quello a cui siamo solitamente abituati. Stile di vita e cultura differenti non sempre piaceranno subito o soddisferanno le aspettative. Motivazione, adattabilità e flessibilità sono requisiti fondamentali per assicurarsi una esperienza positiva e piacevole.
SPESE
Le spese di viaggio e le tasse d’iscrizione ai corsi di lingua sono a carico dell’au pair. Consigliamo di partire con denaro sufficiente a coprire queste spese e quelle che potrebbero capitare. Attendere la nostra conferma prima di prenotare ed acquistare il biglietto aereo.
ASSISTENZA SANITARIA
E’ obbligatoria un assicurazione privata.

WORKING WITH CHILDREN’S CHECK

Per poter lavorare come ragazza alla pari in Australia, è necessario ottenere un «WORKING WITH CHILDREN’S CHECK» (o BLUECARD).Dovrà essere richiesto appena arrivati in famiglia e bisognerà informare il ns ufficio corrispondente in Australia appena si riceverà il numero di approvazione. I costi per ottenere tale certificato sono a carico della ragazza alla pari.

COME FUNZIONA LA RICERCA DELLA FAMIGLIA

  • Una volta accettati nel programma, la documentazione comincerà ad essere inviata alle famiglie e nel momento in cui ci saranno famiglie interessate, riceverete un link per collegarsi al sito web dove si accederà a tutti i dettagli delle famiglie interessate al vostro profilo
  • Consigliamo di mandare un email alla famiglia per presentarsi. Non tutte le famiglie risponderanno, non preoccupatevi, il vs profilo continuerà ad essere inviato a nuove famiglie.
  • Quando una famiglia vi inviterà ad un colloquio via skype (se non avete un indirizzo createlo al più presto) preparatevi per il colloquio; fate tante domande relative alla famiglia, ai bambini e al vostro ruolo. Verificate con Google maps dove si trova la famiglia. E’ possibile che dovrete fare più di un colloquio prima di trovare la famiglia ideale.
  • All’accettazione di un offerta, riceverete via email l’invito che dovrà essere firmato. A questo punto si procederà a richiedere il visto, prenotare l’aereo e ad acquistare l’assicurazione.
  • Riceverete inoltre il manuale pre- partenza che contiene tantissime informazioni utili .

Problemi ed assistenza

 

RISOLUZIONE D’ EVENTUALI PROBLEMI

Le famiglie da noi proposte sono attentamente selezionate. A volte però la convivenza con altre persone può creare dei problemi. Nel caso estremo in cui si desideri cambiare famiglia, sempre che le motivazioni siano fondate, faremo il possibile per trovare una nuova sistemazione. È molto importante, se questo accade, avere denaro sufficiente per pagare una sistemazione provvisoria, il viaggio in un’altra città o il viaggio di ritorno a casa. La famiglia e l’au pair devono dare 15 giorni di preavviso se decidono di recedere dall’impegno preso.

ASSISTENZA ALL’ESTERO

I nostri uffici in Italia sono a disposizione durante tutto il periodo di permanenza all’estero. Prima di partire verrà inoltre comunicato l’indirizzo del ns. corrispondente estero che offrirà assistenza in loco.

N. TEL assistenza h24

3S soggiorni studio – Via Postcastello 10 – 21013 Gallarate VA Italia T. +39 0331 1831470 info@3esse.com www.3esse.com

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

  • COMPILARE L’AU PAIR REGISTRATION FORM;
  • 1 FOTO TESSERA FORMATO JPG;
  • Photo book : FOTO CON LA FAMIGLIA O CON I BAMBINI CHE SONO STATI CURATI
  • CERTIFICATO MEDICO (RECENTE (massimo di 3 mesi) potete usare il modulo oppure fornire un certificato che specifichi che siete in buona salute e in forma per poter lavorare con i bambini
  • CERTIFICATO PENALE;
  • 2 o più LETTERE DI REFERENZA – (Le lettere devono essere scritte in inglese oppure, se in italiano, fornire l’originale e la traduzione a parte.) Dovranno contenere i dati della persona che la firma – Non saranno accettate referenze scritte da parenti e/o amici. Potete anche utilizzare i moduli allegati. Tutte le referenze vengono verificate.
  • LETTERA ALLA FAMIGLIA – È una lettera di presentazione dove si dovrà parlare di se, della famiglia, degli studi effettuati, degli hobbies, dell’esperienza con i bambini ecc. Le famiglie preferiscono lettere manoscritte.
  • FOTOCOPIA PASSAPORTO
  • FOTOCOPIA DELLA PATENTE DI GUIDA (Prima di partire si dovrà richiedere la patente internazionale)
  • COPIA DEI CERTIFICATI: scolastici, primo soccorso, qualifiche nella cura dei bambini etc.
  • Accordo au pair debitamente firmato (per cortesia leggetelo attentamente prima di firmarlo)
  • La ricerca della famiglia comincerà solo quando avremo ricevuto la documentazione completa.

NORME GENERALI

  • 3S Soggiorni Studio si impegna esclusivamente a ricercare, in base a collaborazioni con agenzie autonome operanti sul luogo di destinazione, una sistemazione presso una famiglia secondo il sistema au pair.
  • La quota di iscrizione di € 50 dovuta a 3S spetta ad essa per la sua attivazione nella ricerca della famiglia e per le spese che dovrà sostenere e non garantisce il buon esito della ricerca. Non verrà rimborsata in alcun caso. 3S si riserva il diritto di non accettare un iscrizione nel caso in cui non si senta in grado di garantire una famiglia adeguata.
  • 3S tenterà di adeguare le esigenze dell’au pair con i bisogni della famiglia ospitante, non può, tuttavia, garantire nulla riguardo il comportamento dei componenti della famiglia ospitante.
  • Quando l’au pair accetterà una famiglia proposta dovrà versare il saldo della quota di partecipazione
  • Poco prima della partenza, dopo aver ricevuto l’accettazione della famiglia e il compenso, 3S consegnerà l’indirizzo dell’agenzia corrispondente più vicina al luogo di destinazione. La ragazza potrà contattare tale agenzia nel caso si presentino problemi in seno al nucleo familiare ospitante, nella speranza che la suddetta agenzia corrispondente possa trovare una nuova sistemazione.
  • Gli obblighi assunti da 3S sono adempiuti integralmente con la consegna dei dati generali riguardanti la famiglia ospitante e con la consegna del nome e dell’indirizzo dell’agenzia corrispondente.
  • L’au pair sottoscrive il modulo di iscrizione che deve compilare secondo verità e deve consegnare tutta la documentazione richiesta.
  • L’au pair ragazza esonera 3S da responsabilità extra-contrattuali.
  • Tutti i dati forniti a 3 S verranno utilizzati esclusivamente per espletare la ricerca della famiglia. Non verranno comunicati o divulgati a terzi in ottemperanza dell art. 13 Legge 675/96. L’au pair autorizza 3 S ad utilizzare i dati per ricercare la famiglia ospitante

 COSTI DEL PROGRAMMA

 

    • Iscrizione non rimborsabile € 50
    • Quota di partecipazione € 400

Modalità di pagamento

    • € 150 all’iscrizione
      (€ 50 iscrizione non rimborsabile – € 100 deposito su quota di partecipazione, rimborsabile solo nel caso in cui 3S non abbia proposto una famiglia entro 6 mesi dalla data di consegna di tutta la documentazione richiesta. Non verrà rimborsata in caso di cancellazione dal programma da parte dell’au pair)
  • SALDO: ALLA CONFERMA DELLA FAMIGLIA

Non è incluso nel programma (quotazioni a richiesta) :

 

  • Volo aereo andata e ritorno
  • COSTO VISTO (AUD 390 CIRCA € 290)
  • Assicurazione medica
  • Corso di lingua (FACOLTATIVO)

 

La quota di partecipazione include

    • Selezione ed assegnazione famiglia prima della partenza
    • Assistenza per ottenere il visto
    • Coordinazione del viaggio e dell’ arrivo in Australia
    • Welcome pack all’arrivo in Australia
    • Trasferimento dall’aeroporto alla sistemazione all’arrivo

 

SCARICA IL PDF CON IL PROGRAMMA COMPLETO: AU PAIR IN AUSTRALIA 2017